La violenza genera violenza

E’ ormai da diverso tempo che rimugino su questo concetto, ma oggi leggendo i giornali non ho resistito e mi sono deciso a scrivere qualcosa. Si perchè sono apparse oggi almeno 3 notizie che mi hanno fatto pensare a come il comportamento violento (e si parla di violenza non solo fisica, ma anche verbale) di alcune persone (tanto più se si tratta di nostri rappresentanti) non può che avere un effetto dirompente sulla gente comune.

Mi riferisco in particolare al modo di esprimersi di Berlusconi nei confronti della magistrature affermando che è contro i cittadini e che al suo interno ci sono grumi eversivi. Ma non si è fermato a questo, ha anche avuto il coraggio di dire che “Chi vuole fare del male fa il pm, il delinquente o il giornalista“! La pleatea era rappresentata dalla Confesercenti che a queste parole ha accennato ad una protesta prontamente apostrofata dal premier con queste parole “Siete pochi e irrilevanti“.

Spostando l’attenzione su un altro rappresentante dell’attuale governo: Renato Brunetta, troviamo che in una recente intervista ha definito i poliziotti che lavorano negli uffici come dei “panzoni”, scatendando ovviamente le ire dell’arma e dovendo fare una pronta marcia indietro.

Ma non è finita, a Genova durante la visita di Ignazio la Russa al centro storico, un uomo ha sputato contro il ministro della difesa e come reazione il senatore Giorgio Bornacin ha sferrato un pugno contro questa persona mentre le forze dell’ordine lo costringevano contro la vetrina di un negozio.

Ora, a parte lo sputo che possiamo non considerarlo come un modo ortodosso di protestare, penso che la reazione non sia stata adeguata alla sollecitazione e che le mani fremono un po’ troppo in certe persone.

Ma in generale si sta generando in Italia un clima di tensione, di nervosismo, di aggressione che parte in molti casi dai rappresentanti del governo e che trova una pronta risposta in alcune persone che non aspettano altro che dare libero sfogo alla propria violenza repressa.

E’ una situazione a mio avviso molto pericolosa che può portare solo cose brutta nel nostro paese.

Annunci

One Response to La violenza genera violenza

  1. francy ha detto:

    io ritengo inoltre che questi atteggiamenti siano del tutto inammisibili e solo in Italia non vengono presi con la giusta gravità, forse anche perche, come detto gia da tempo da Daniela Melchiorre, la libera informazione è piuttosto imbavagliata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: